isolamento termico

ISOLAMENTO TERMICO A CAPPOTTO

pubblicato 13 mar 2012, 04:41 da Pietro Cirincione   [ aggiornato in data 13 mar 2012, 05:09 ]

Questo sistema, posto all'esterno degli edifici, permette un minor investimento nella progettazione dell'impianto di riscaldamento, la costruzione di muri più sottili, con conseguente maggior spazio abitativo. Evita danni in seguito ad abbassamento della temperatura dei muri al di sotto del punto di rugiada.
Non ostacola i processi di diffusione del vapore acqueo dall'interno verso l'esterno, consentendo contemporaneamente una impermeabilizzazione sicura.Risulta essere di facile applicabilità, ha la possibilità di impiego in edifici già esistenti, basso costo di applicazione, nessuna spesa di mantenimento.
L'isolamento può essere usato su qualsiasi tipo di supporto e per qualsiasi tipo di edificio, sia esso adibito per civile abitazione o per uso industriale. Lo si usa bene anche per applicazioni particolari, come ad esempio soffitti, bancali o spallette di finestre, silos, per pannelli modulari prefabbricati.

Vantaggi:

  • riduzione dei consumi energetici nella misura del 40-60%

  • riduzione della potenzialità dell'impianto termico (o minore sfruttamento)

  • eliminazione della seconda muratura di tamponamento e della consueta intercapedine

  • eliminazione totale della possibilità di fessure capillari nel rivestimento, per effetto dell'armatura di rinforzo interposta alla rasatura plastica

  • elevata confortevolezza nelle abitazioni anche nel periodo estivo

  • sensibile riduzione dell'inquinamento atmosferico, a seguito della riduzione dei consumi di combustibile, in virtù di un migliore funzionamento dell'impianto termico sottoposto ad un minor sfruttamento

1-1 of 1